Intro

Benvenuti nel Blog della Legge dell'Uno!

In questo blog verranno approfondite tematiche filosofiche e spirituali di ogni genere, con particolare riferimento alla serie di libri intitolati La Legge dell'Uno. Si tratta di uno dei testi canalizzati più famosi della storia moderna (per una introduzione al fenomeno del channeling clicca qui). Nel caso in cui non avessi mai sentito parlare di quest'opera, ecco per te una breve introduzione.



Nei tempi moderni, soprattutto a partire dagli anni ’70, il channeling si è definitivamente affermato come fenomeno culturale di massa, soprattutto nel mondo occidentale e in ambito New Age. Una persona che volesse approfondire la grande quantità di materiale che è stato prodotto e pubblicato da allora si troverebbe di fronte ad una enorme varietà di contenuti e di tipi di entità canalizzate, comprese non poche degenerazioni settarie o commerciali. 

All’interno di questo mare magnum di fonti di conoscenza, ci sono tuttavia alcuni testi che sono quasi unanimemente considerati dei modelli di qualità rispetto ad altri, per via della loro incredibile profondità e accuratezza. Uno di essi è certamente la serie di libri LaLegge dell’Uno, canalizzati fra il 1981 e il 1984 da un trio di ricercatori spirituali americani, e trasmessa da una entità collettiva che si identifica con il nome di Ra.


La storia del contatto: il gruppo L/L Research

Il contatto con Ra fu il coronamento del lavoro di ricerca di un’intera vita portato avanti da Don Elkins (1930 – 1984), professore di fisica e di ingegneria meccanica all’Università di Louisville, Kentucky, USA.


Grande appassionato di scienze di frontiera e di ufologia, Don iniziò già nel 1955 ad indagare su tutta una serie di fenomeni paranormali fra loro apparentemente scollegati quali la telepatia, i ricordi di vite passate in ipnosi, gli incontri ravvicinati con entità spirituali o aliene e gli avvistamenti ufologici, alla ricerca della quadratura del cerchio che gli permettesse di ricondurre tutti questi fenomeni all’interno di un quadro coerente e unitario, proprio come ci si aspetterebbe da una mente scientifica. Spinto da un analogo esperimento che si stava svolgendo a Detroit sotto la guida di un certo Walt Rogers, Don Elkins decise di dare inizio ad un esperimento di contatto telepatico con entità spirituali all’interno di un ambiente controllato, usando come canali dei volontari presi fra gli studenti dei suoi corsi universitari.

In particolare, una ragazza che si unì all’esperimento si chiamava Carla Rueckert (1943 – 2015). Nel corso degli anni Don intuì il grande potenziale di Carla come canalizzatrice di alto livello, tanto che nel 1974 le chiese di unirsi a lui per dar vita a un gruppo di ricerca metafisica. Tale organizzazione, denominata L/L Research, è attiva ancora oggi e le sedute di canalizzazione continuano a svolgersi regolarmente. Nel 1981 il lavoro di Don e Carla ebbe una svolta imprevista: poco tempo prima, spinti da una intuizione interiore, i due avevano chiesto a Jim McCarty (1947) di unirsi al loro gruppo di ricerca; l’energia apportata da questo terzo membro incrementò notevolmente la qualità dei messaggi canalizzati finché, il 15 gennaio 1981, nel corso di una normale sessione di meditazione, Carla scivolò inavvertitamente in uno stato di trance profonda (tutti i messaggi prodotti fino a quel momento erano stati ottenuti a mente cosciente).


A questo punto prese la parola un'entità molto speciale:
Io sono Ra. Non ho mai parlato prima d’ora attraverso questo strumento [Carla]. Abbiamo dovuto aspettare che fosse perfettamente sintonizzata, dal momento che le stiamo inviando una vibrazione a banda stretta. Vi salutiamo nell’amore e nella luce del nostro Infinito Creatore”

Questo contatto, che ha cambiato per sempre la vita dei membri del gruppo così come quella di migliaia di ricercatori spirituali nel mondo (incluso l’autore di questo articolo), proseguì per un totale di 106 sessioni, lungo un arco temporale di quattro anni. La prematura morte di Don Elkins nel 1984 ha posto definitivamente fine al contatto, dal momento che Ra si era raccomandato di non provare a ricontattarlo a meno che non fossero presenti tutti e tre i membri del gruppo, condizione essenziale per garantire un contatto di qualità.


Chi è Ra e perché svolge questo servizio?

Ra descrive sé stesso come un complesso di memoria sociale, ovvero una entità formata da milioni di anime che condividono una coscienza comune, provenienti da una dimensione superiore rispetto alla nostra, più precisamente da quella che Ra definisce la sesta densità. Secondo Ra, la nostra creazione è formata da sette densità consecutive, a cui farà seguito un’altra creazione formata da sette densità e così via all’infinito, proprio come nelle ottave della scala di un pianoforte; noi ci troviamo attualmente nella terza densità, e siamo in un periodo a cavallo del passaggio in quarta densità. Uno dei motivi per cui Ra ritiene importante condividere le sue informazioni con il gruppo è proprio quello di aiutare questa transizione, che sarebbe avvenuta a partire da circa 30 anni dopo il contatto (attorno al 2012) e che determinerà cambiamenti progressivi sul pianeta Terra durante un progressivo periodo di trasformazione delle coscienze, che avrà una durata variabile fra i 100 e i 700 anni, a seconda delle scelte spirituali che noi esseri umani compiremo in tale periodo.

Il gruppo di Ra aveva già interagito con l’umanità ai tempi dell’antico Egitto, partecipando anche alla costruzione delle piramidi, che non sono tombe ma strutture utilizzate per l’iniziazione e la guarigione. Sfortunatamente, gli antichi abitanti dell’Egitto hanno molto presto distorto gli insegnamenti di Ra, riservandoli solo alle classi sociali più elevate e costringendo il gruppo a lasciare la Terra, dopo che ebbero constatato che i loro insegnamenti, aventi a che fare con l’unità fra tutti gli esseri viventi, non erano più desiderati.


Uno dei motivi dell’insuccesso del primo intervento di Ra era probabilmente il fatto che essi scelsero di effettuare un contatto diretto, presentandosi ‘in carne ed ossa’ agli esseri umani e limitandosi a ‘predicare’ la loro filosofia. Questo determinò la forte tendenza da parte degli Egizi ad adorarli come dèi, cosa assolutamente in contraddizione con la filosofia del gruppo di Ra, ed è peraltro questo il motivo per cui il dio Ra ha un ruolo così preminente nella mitologia egizia.

D’altro canto, il modo stesso in cui il gruppo di Ra esponeva i suoi concetti ha certamente generato diverse incomprensioni dovute al gap concettuale fra le semplici credenze degli Egizi e la complessità della filosofia di Ra. Per questo motivo, finito tale contatto, il gruppo decise di monitorare strettamente le attività della Terra per comprendere meglio il nostro comportamento e la nostra psicologia, in attesa di una nuova possibilità di contatto, che permettesse loro di rimediare alle distorsioni che la loro filosofia aveva subito.

Tale possibilità di contatto, questa volta attraverso la canalizzazione, si presentò proprio nel 1981, grazie al fatto che finalmente essi trovarono un gruppo ben sintonizzato e con le conoscenze preliminari necessarie per comprendere la loro filosofia. Per evitare ulteriori incomprensioni, questa volta il gruppo di Ra decise di adottare un format di tipo domande/risposte, per essere sicuri di non fare salti concettuali troppo grandi fra una informazione e l’altra.

Se tale contatto è considerato di elevatissima qualità, dunque, ciò è dovuto non solo all’elevazione spirituale del gruppo di Ra ma anche e soprattutto alla profondità e all’intelligenza delle domande che venivano poste. Durante tutte le sessioni, Don Elkins ebbe ruolo di ‘intervistatore’, Carla Rueckert il ruolo di ‘canale’ in stato di trance e Jim McCarty il ruolo di meditatore e di trascrittore del materiale al termine di ogni sessione.


Qual è il messaggio fondamentale di Ra?

Ra si definisce un umile messaggero della Legge dell’Uno: tale legge afferma che Tutto è Uno, e quell’Uno è amore/luce, luce/amore, l’Infinito Creatore”. In poche parole, tutto ha la sua origine e il suo compimento nell’Uno Infinito Creatore, che comprende tutto ciò che esiste, inclusi noi stessi. L’universo del quale siamo parte non è altro che l’Uno che fa eternamente esperienza di sé stesso, e ognuno di noi non è che una parte dell’Uno solo illusoriamente separata dal tutto. Per meglio conoscere se stesso, l’Uno si è manifestato attraverso quelle che Ra chiama le tre distorsioni primarie della Legge dell’Uno (nel linguaggio di Ra, distorsione significa manifestazione): tutto l’universo è dotato di Libero Arbitrio, ed è pervaso dall'Amore che si manifesta sotto forma del fotone e quindi della Luce, dalla quale deriva tutta la materia più densa, come sostiene anche la fisica quantistica. Ra procede poi ad elencare la successione delle sette densità della nostra ottava di esistenza, nelle quali evolviamo attraverso successive incarnazioni:

  • 1D, prima densità: il ciclo della consapevolezza (materia inorganica)
  • 2D, seconda densità: il ciclo della crescita (mondo vegetale e animale)
  • 3D, terza densità: il ciclo dell’auto-consapevolezza (mondo umano)
  • 4D, terza densità: il ciclo dell’amore o comprensione
  • 5D, quinta densità: il ciclo della luce o della saggezza
  • 6D, sesta densità: il ciclo di luce/amore, amore/luce o unità
  • 7D, settima densità: il ciclo precedente al riassorbimento nell’Uno
  • 8D, ottava densità, che corrisponde alla prima densità della creazione successiva e che, secondo le parole di Ra “si muove in un mistero che non possiamo ancora sondare”

Il contatto affronta poi tutte le implicazioni di questo modello per la scienza, l’ufologia, i contatti inter-dimensionali, la cosmologia, la sessualità, la salute (inclusa un'enorme quantità di informazioni sui centri energetici del corpo umano) e soprattutto l’evoluzione spirituale dell’uomo.

Queste poche informazioni basteranno a convincere il lettore curioso che La Legge dell’Uno è forse uno dei messaggi più complessi e allo stesso tempo affascinanti che l’umanità abbia mai ricevuto, che non mancherà di appagare la curiosità dei ricercatori spirituali più esigenti.

Grazie per l'attenzione e buona navigazione nel blog!
- Gianluca Mosaico        

Link Utili:

La completa raccolta del materiale di Ra, in inglese: lawofone.info

Il sito ufficiale del gruppo L/L Research, in inglese: llresearch.org

La traduzione italiana del materiale di Ra: stazioneceleste.it/ra

La nostra pagina facebook: facebook.com/LaLeggedellUno

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito: gnosticradio.com

Post più popolari